Flautista eclettica ed interprete raffinata e sensibile, Francesca Canali dispone di un ampio repertorio che spazia dal barocco alla musica contemporanea e svolge una intensa attività concertistica internazionale che l’ha portata ad esibirsi in importanti festivals e sale concertistiche non solo in Europa ma anche in America, Africa, Russia e Giappone.  

Alla sua attività artistica affianca una intensa attività didattica internazionale e contemporaneamente si dedica a ricerche interdisciplinari relative a importanti tematiche della didattica strumentale, pedagogia e formazione musicale, fisiologia e medicina (prevenzione, salute e cura) del musicista, neurofisiologia, apprendimento e scienza della performance, empowerment e talento.

Francesca Canali è vincitrice di numerosi premi in concorsi solistici e cameristici nazionali ed internazionali tra cui, nel 2001, del prestigioso Concorso Internazionale Maria Canals di Barcellona.

Attualmente è docente di Flauto e Musica da Camera presso la Musikhochschule Kalaidos di Zurigo e presso il Sistema di Scuole di Musica Regionali Austriaco. Tiene inoltre regolarmente corsi di perfezionamento, seminari, conferenze all’interno di congressi internazionali e collabora a progetti educativi e di formazione con istituzioni quali, tra le altre, il venezuelano El Sistema.

Roma, Parigi e Salisburgo sono le città dove si è formata musicalmente, laureandosi brillantemente in flauto e musica da camera e studiando con alcuni dei più rinomati flautisti contemporanei quali Irena Grafenauer, James Galway, Michael Kofler, Patrick Gallois, Maxence Larrieu, Auréle Nicolet, Angelo Persichilli.

Inoltre presso l’Università Mozarteum di Salisburgo ha anche conseguito con il massimo dei voti e la lode il Dottorato (PhD) in scienze e pedagogia della musica.

La sua poliedrica e parallela attività concertistica, pedagogica e di ricercatrice scientifica le permette un approccio interdisciplinare, innovativo e basato su approfondite conoscenze e competenze scientifiche a tutte le principali tematiche artistiche e pedagogiche della pratica musicale.

Sulla base dei risultati di più di venti anni di ricerche ha elaborato una propria e innovativa metodologia pedagogica e attualmente sta curando la pubblicazione dei suoi studi e del suo metodo per una nota casa editrice tedesca.

Informazioni dettagliate nei relativi profili:       Musicista – Insegnante/Didatta – Ricercatrice