Progetti didattici

postato in: 2 Paedagogin (it) | 0
Music project in Colombia

PROGETTI DIDATTICI

Oltre a curare approfonditamente lo sviluppo e la preparazione musicale dei suoi studenti di flauto ordinari, Francesca Canali dedica costantemente molte delle sue energie a innovativi progetti educativi e di ricerca interdisciplinare sia in Austria che in ambito internazionale.

È stata invitata da numerose università ed istituzioni internazionali di formazione musicale come docente ospite, ha creato e diretto in Austria una orchestra regionale giovanile di flauti ed ha curato la preparazione ed il repertorio orchestrale dei flauti e dei fiati collaborando come docente preparatore con orchestre giovanili quali, fra le altre, la Filarmónica Jóven de Colombia, la orchestra della Fundación Comfenalco di Cartagena e la orchestra della Fundación Batuta in Columbia, le orchestre giovanili del Proyecto Vozes y Música para la Paz y la Integración di Barcellona e l’orchestra giovanile di SEYO-Sistema Europa.

Ha inoltre collaborato all’interno di numerosi progetti educativi, anche in zone marginali e di disagio sociale, con istituzioni quali El Sistema in Venezuela, Fundación Batuta in Columbia e Unisa, Miagi, Università di Pretoria, Università di Johannesburg, Università di Cape Town, Hugo Lambrechts Music Center, Keiskamma Music Academy in Sud Africa.

Tutte queste attività ed esperienze hanno aperto nuovi orizzonti nel suo modo di rapportarsi all’insegnamento strumentale ed all’educazione musicale e l’hanno portata ad approfondire le sue conoscenze ed i suoi studi anche in ambiti indirettamente connessi con l’educazione e la performance musicale quali la psicologia e la neurofisiologia dell’apprendimento e le attuali teorie e metodologie di lavoro riguardanti la valorizzazione e lo sviluppo del talento musicale e del potenziale individuale.


Attraverso le sue attività didattiche ed i suoi progetti extra-curricolari Francesca dedica particolare cura allo sviluppo nei suoi allievi di tutte quelle competenze personali, emozionali e sociali che concorrono a sviluppare una qualità comunicativa ed espressiva di fare musica: sensibilità, concentrazione, creatività, accettazione degli errori, fiducia, autostima, empatia, solidarietà, lavoro in gruppo, comunicazione ed espressività personali. 

Il suo interesse si è negli ultimi dieci anni particolarmente rivolto verso sistemi educativi caratterizzati da un approccio pedagogico che parallelamente allo sviluppo musicale mira a promuovere anche lo sviluppo delle competenze personali e sociali del giovane musicista.

Per questi motivi Francesca ha collaborato come docente con sistemi di formazione musicale che pongono l’esperienza del fare musica insieme al centro dell’educazione musicale e che fin dall’inizio della formazione esaltano dunque processi di apprendimento collettivi e cooperativi negli alunni, attraverso una intensa pratica in orchestra ed ensemble (il più noto fra tutti è El Sistema venezuelano fondato da José Antonio Abreu).

music-project in Barcelona

Inoltre proprio per favorire lo sviluppo delle capacità interpersonali e comunicative dei suoi allievi si è fatta anche in Austria promotrice di numerosi progetti extra-scolastici.

Tutte queste iniziative hanno prodotto grande impatto mediatico e riscosso un enorme successo, suscitando un grande entusiasmo sia da parte delle Istituzioni coinvolte con le quali Francesca ha collaborato che da parte degli alunni e di tutti i giovani musicisti coinvolti.


PROGETTI INTERNAZIONALI

Su invito di importanti istituzioni internazionali e mossa da un profondo interesse per gli aspetti socio-culturali connessi all’educazione musicale e per nuovi approcci didattico-pedagogici, Francesca Canali ha intrapreso lunghe turné, anche di alcuni mesi, in Africa (Sud Africa, Mozambico, Zimbabwe, Ghana) e America Latina (Cuba, Venezuela, Colombia), in cui ha affiancato ai suoi concerti anche una intensa attività d’insegnamento.

Ha collaborato come docente ospite con le Università locali e con altre istituzioni che si occupano di formazione musicale quali, tra le altre, El Sistema in Venezuela, Fundación Batuta e Filarmónica Joven de Colombia in Colombia, Unisa, Miagi, Keiskamma Music Academy in Sud Africa.

Inoltre ha realizzato numerosi progetti di educazione/formazione musicale in zone marginali e socialmente svantaggiate.

Queste intense esperienze le hanno permesso di sviluppare un ampio repertorio di approcci pedagogici e metodi di insegnamento diversi, mettendo a confronto ed integrando fra loro differenti principi, contenuti e ,strategie’ d’insegnamento.

Inoltre hanno contribuito ad affinare e sviluppare ulteriormente le sue competenze interculturali.


ORCHESTRA GIOVANILE di FLAUTI

 

coming soon!

 



LISTA ATTIVITÀ D’INSEGNAMENTO INTERNAZIONALI

Docente in Masterclass, Seminari e Corsi di Perfezionamento e inviti presso le seguenti Istituzioni musicali:

  • Austria: Università della Musica Mozarteum di Salisburgo (2014, 2015, 2018-2020); AMC/Austrian Master Classes – Zell an der Pram (ogni estate dal 2007); Accademia di Formazione per insegnanti di musica dell’Alta Austria (Fortbildungsakademie für Musikschullehrer im Schloss Weinberg/Kefermarkt 2012, 2013); Festival Internazionale di Flauto “Am Puls der Flöte” – Vöcklabruck (2011); Università della Musica Anton Bruckner di Linz (2010); Accdemia Internazionale di Musica di Bad Schallerbach (dal 2006 al 2009)
  • Grecia (2017): Conservatorio di Atene, Hellenic Festival, SEYO – EL SISTEMA EUROPA: Sistema Europa Youth Orchestra Residency – Athens
  • Spagna (a partire dal 2014): Orquesta Juvenil Internacional “Voces y Música para la Paz y la Integración” – Barcelona
  • Venezuela (2009, 2011, 2020): Fundación Musical Simón Bolivar/Sistema Nacional de Orquestas y Coros Infantiles y Juveniles de Venezuela (Fesnojiv); Academia Latinoamericana de Flauta – Caracas
  • Colombia (2011, 2012,2013): Fundación Nacional Batuta; Universidad Javeriana/Facultad de Música – Bogotá; Universidad EAFIT/Facultad de Música – Medellin; Universidad Nacional de Colombia/Facultad de Música – Bogotá; Conservatorio del Tolima – Ibagué
  • Ghana (2013): University of Legon/Department for Performing Arts – Accra; Ghana National Symphony Orchestra
  • Sud Africa (2009, 2011, 2012, 2013): Johannesburg Philharmonic Academy – Johannesburg; Kingsmead College – Johannesburg; UNISA University of South Africa – Pretoria; University of Pretoria/Department of Music; University of Cape Town/Department of Music; South African College of Music – Cape Town; Hugo Lambrecht Music Centre – Parow, Cape Town
  • Mozambico (2011, 2012, 2013): ECA – Escola de Comunicação e Arte de Maputo; Universidade Eduardo Mondlane; Escola de Musica de Maputo
  • Zimbabwe (2011, 2012, 2013): Zimbabwe College of Music – Harare; University of Zimbabwe – Harare; Hellenic International Academy in Harare
  • Cuba (2005) : ISA – Instituto Superior de Arte – La Habana

 

Docente preparatore per i flauti ed i legni di Orchestre Giovanili Internazionali

  • Grecia (2017): Sistema Europa Youth Orchestra Residency (SEYO) – Athens
  • Venezuela (2009, 2011, 2020): Fundación Musical Simón Bolivar / Sistema Nacional de Orquestas y Coros Infantiles y Juveniles de Venezuela (Fesnojiv)
  • Italia (2012, 2014, 2015): Sistema Orchestre e Cori Giovanili d’Italia; Orchestra giovanile per la pace “Pequenas Huellas” – Torino; Sistema Lombardia – Milano
  • Spagna (dal 2014): Orquesta Juvenil Internacional “Voces y Música para la Paz y la Integración” – Barcelona
  • Ghana (2013): Ghana National Symphony Orchestra
  • Colombia (2012, 2013): Filarmónica Joven de Colombia; Orquesta Juvenil de Comfenalco – Cartagena; Orquesta Juvenil Fundación Batuta

  • Sud Africa (2009, 2011, 2012, 2013): UNISA – University of South Africa; Johannesburg Philharmonic Academy – Johannesburg; MIAGI – Music is a great Investment