Specializzazioni

postato in: 1 Musikerin (it) | 0

Specializzazioni

Parallelamente ai suoi studi accademici Francesca Canali ha completato la sua formazione artistica e pedagogica partecipando a numerose masterclass internazionali tenute da alcuni dei più rinomati flautisti contemporanei e a numerosi seminari e corsi di formazione ed approfondimento sugli aspetti psicofisiologici dell’interpretazione e performance musicale ed importanti tematiche della didattica e pedagogia musicale.


In dettaglio, le aree dei suoi interessi ed i corsi che ha frequentato riguardano le seguenti tematiche:

  • Metodi e tecniche di consapevolezza ed espressione corporea, tecniche di respirazione
  • Fisiologia artistica della voce e metodi di canto
  • Anatomia, fisiologia e medicina del musicista
  • Pedagogia, didattica della musica, improvvisazione, composizione sperimentale
  • Scienza della Performance: aspetti psicofisiologici connessi con lo studio e con la performance musicale, paura del pubblico/palcoscenico, concentrazione, gestione delle emozioni
  • Neuroscienze, crescita personale, sviluppo del talento e del potenziale individuale, creatività
  • Comunicazione, Leadership, Carisma

Da moltissimi anni inoltre s’interessa e pratica personalmente differenti metodologie di sviluppo della consapevolezza corporea quali il Metodo Alexander, Metodo Feldenkrais, Taj-chi e differenti forme di meditazione.


LISTA CORSI e SPECIALIZZAZIONI (ordinata per tematiche)

 

  • Masterclass internazionali di flauto con: Sir James Galway, Patrick Gallois, Auréle Nicolet, Irena Grafenauer, Alain Marion, Maxence Larrieu, Andreas Adorjan, Barthold Kuijken, Peter-Lukas Graf, Angelo Persichilli, Marc Hantai, Hélène d’Yvoire, Wil Offermans, Philippe Pierlot, Janos Balint, Dante Milozzi, Hertha Mergl, Giuseppe Nova, Vincens Prats, Gudrun Hinze.

  • Corsi di formazione e approfondimento come borsista nell’ambito del Mentoringprogramm della Universitá delle Arti di Berlino riservato ad „artiste altamente qualificate e docenti universitarie“ (UdK – Universität der Künste – Berlin)  sulle seguenti tematiche: Comunicazione e presenza; Concetti, finalità e metodologie di insegnamento; Sviluppo della personalità e del potenziale; Creativitá e pensiero laterale; Leadership e valorizzazione delle risorse umane. I suoi mentori sono stati il Prof. Dr. Ulrich Mahlert, uno die più noti esperti internazionali di pedagogia della musica, e il Prof. Errico Fresis, decano dell’UdK di Berlino.

  • Tecniche di consapevolezza ed espressione corporea, metodi di respirazione: Feldenkrais per musicisti: Mag. Simone Irmer e Dr. Carolin Schwenzer; Metodo Alexander applicato ai musicisti: Josef Weiss; Metodo Alexander applicato al canto: Dr. Maria Weiss; Metodo Respirazione-voce-movimento di Hilde Langer-Rühl – Corso di formazione biennale presso la Università della Musica di Vienna (MdW): Dr. Bernhard Riebl; Taj-Chi e Qi Gong: Heimo Weilharter.

  • Fisiologia artistica della voce, differenti metodi di canto e di formazione vocale: Antropologia vocale: Ulrike Sowodniok, Università delle Arti di Berlino (Udk); Formazione Voice Craft-EVTS Jo Estill: Elisa Turla; Metodo di canto La voie du Chant: Jean-Pierre Blivet; Metodo di canto La voix liberée: Yva Barthelemy; Canto armonico: Julia Renöckl und Chris Amhrein.

  • Anatomia, fisiologia e medicina del musicista, effetti della musica: Corsi, formazioni, seminari con Dr. Horst-Peter Hesse, Dr. Günther Bernatzky, Dr. Franco Fussi, Dr. Bernhard Riebl, Dr. Claudia Spahn, Dr. Berhard Richter, Dr. Albrecht Lahme, Praktikum di due anni nello studio del Dr. Josef Schlömicher-Thier (otorinolaringoiatra specializzato nella diagnosi, prevenzione e cura delle malattie dei cantanti e dei musicisti, medico del Festival di Salisburgo)

  • Pedagogia, didattica della musica, improvvisazione, rythmus-training, Taketina, Circle Songs, composizione sperimentale: Metodo TakeTina: Reinhard Flatischler, Ari Glage, Andreas Gerber, Sabine Bundshu, Katrin Loibner; Circle songs – improvvisazione in gruppo: Robert Pakleppa, Ari Glage, Andreas Gerber, Sabine Bundshu; Improvvisazione come parte integrante dell‘insegnamento strumentale: Univ. Prof. Karin Schlimp; Arte della performance e improvvisazione, Vocal Improvisation & Vocal Percussion: Kees Kool; Rhythmustraining: Gerhard Reiter; Improvvisazione, composizione e sperimentazione nella didattica musicale: Cordula Bösze; Selbstmanagement und Zeitmanagement per insegnanti: Dr. MMag. Reiner Holzinger; Kinesiologia musicale e musicoterapia: Sissi Mostolfi; Self Management per Musicisti: Paola Minussi Geißler; Internationale Tage der Alte Musik – Schloß Weinberg; Musica indiana, sistema dei raga e improvvisazione: Gilles Petit; Formazione annuale in Analisi della voce e metodo Nada Brahma di Vemu Mukunda: Friedrich Leitner e Gunda Dietzel; Composizione sperimentale nella classe del Maestro Boris Porena al Conservatorio di Musica Santa Cecilia (Roma).

  • Scienza della musica e della performance artistica, psicologia musicale, neuroscienze, acustica e psicoacustica: Psicologia della motivazione e della performance artistica: Dr. MMag. Rainer Holzinger; Psicologia della motivazione applicata allo studio di uno strumento: Angela Büche; La musica e lo sviluppo del cervello: Prof.DDr. Manfred Spitzer; Principi di psicologia applicata all’insegnamento musicale: Dr. MMag. R. Holzinger; BAPNE MethodDevelop the multiple intelligences through mouvement and body percussion: Dr. Javier Romero; Mensch und Musik, gli effetti della musica sull’uomo: Dr. Horst-Peter Hesse, Günther Bernatzy; Basi neurobiologiche dell’apprendimento e dello sviluppo del potenziale personale: Sebastian Purps e Prof. Gerald Hüther; Metodi d’apprendimento e metodologie di studio strumentale: Prof. Gerhard Mantel; I risultati delle ricerche sul cervello come fonte d’ispirazione e base per nuove metodologie d’insegnamento: Angela Büche; Üben in Flow – Metodologia di studio e formazione integrale del musicista: Dipl.-Psychologe Dr. Andreas Burzik; Neuroscienze, meditazione e sviluppo del potenziale personale: Dr. Joe Dispenza; Meditazione trascendentale (TM) e intelligenza creativa / metodo di Maharishi Mahesh Yogi: Walpurgis Schwarzmüller.

  • Tecniche per superare la paura da palcoscenico: Bewältigung von Lampenfieber und Auftrittscoaching: Dr. Irmgaud Tarr, Mag. Christian Frauscher; ZRM Motivationstraining für MusikerInnen bei Lampenfieber: Angela Büche; Vorspieltraining-Auftrittspraxis-Angst: Hedi Milek; Lampenfieber bei Schülerinnen: Hedi Milek.

  • Comunicazione, coaching, gender, crescita personale, sviluppo del potenziale, presenza, leadership: Corsi tenuti presso la Fondazione Friedrich-Ebert di Berlino di Kommunikationstraining, Körpersprache und Präsenz, Level 1, Level 2, Level 3: Deborah Ruggieri; Führungstraining, Gender und Kommunikation, Level 1 e Level 2: Deborah Ruggieri