Tematiche

postato in: 3 Forscherin (it) | 0

Tematiche

Le principali tematiche di ricerca di Francesca Canali nascono e sono strettamente collegate alla sua attività sia artistica che pedagogica: da un lato la sua attenzione si concentra sulle basi anatomiche ed i processi fisiologici, mentali ed emotivi del fare musica e, dall’altro, si dedica allo studio e sperimentazione di differenti metodologie d’insegnamento ed apprendimento musicale, focalizzando la sua attenzione sul loro impatto a livello sia individuale che socio-culturale.

Il suo interesse per la ricerca nasce dalla curiosità e desiderio personale di definire, nell’ambito dei processi di creazione e gestione artistica del suono, gli aspetti più strettamente “oggettivi e materiali”, cioè fisici/corporei, dipendenti dall’anatomia e fisiologia, e più “soggettivi, spirituali, artistici”, cioè mentali, emozionali e collegati alla personalità individuale del musicista.

Ciò comporta da un lato uno studio dei complessi meccanismi fisiologico-funzionali di produzione del suono negli strumenti a fiato/flauto e contemporaneamente delle differenti implicazioni e valenze espressive e artistiche del suono nonché della relazione che intercorre tra suono-espressione artistica e “significato, effetto” a livello personale nonché impatto emozionale sul pubblico.

Tali interessi l’hanno portata ad approfondire le sue conoscenze e competenze nel campo della pedagogia, didattica, psicologia, medicina e fisiologia del musicista, acustica, musicoterapia, neuroscienze e ricerca sul cervello e, soprattutto negli ultimi anni, ad appassionarsi al campo delle discipline relative allo sviluppo della creatività, del talento e del potenziale umano.

In dettaglio gli attuali interessi di Francesca Canali si focalizzano su:

  • Aspetti psico-fisiologici dell’interpretazione e della performance musicale: la basi anatomiche, fisiologico-funzionali e mentali del far musica.
  • Anatomia e fisiologia dell’emissione e creazione del suono nel flauto traverso e negli strumenti a fiato: correlazioni tra postura, movimento, qualità del suono ed espressività musicale, leggi e principi di acustica relativi ai processi di formazione e gestione espressiva del suono.
  • Ricerca e sviluppo di modelli e metodi di formazione musicale professionale che promuovano e valorizzino la formazione integrale della personalità del musicista.
  • Forme, concetti e strategie di promozione e sviluppo del talento musicale: il concetto di eccellenza nell’ambito della formazione musicale e artistica in relazione anche alle attuali scoperte provenienti dal campo delle neuroscienze e degli studi sull’apprendimento ed il cervello.

Grazie alle sue ricerche Francesca Canali ha potuto sviluppare una propria metodologia d’insegnamento che integrando sapere scientifico con l’attuale prassi artistica e pedagogica pone al centro la formazione integrale del musicista.